Rolling Stones: Exile On Main St.

ROLLING STONES: EXILE ON MAIN ST.
(Cometa Rossa, 2022)

 

Roberto Calabro The Rolling Stones Exile On Main St.

12 maggio 1972 - 12 maggio 2022: "Exile On Main St" dei Rolling Stones compie cinquant'anni, ma è un disco senza tempo.
Al suo interno contiene l’essenza stessa della musica delle radici – rock’n’roll, blues, soul, gospel, country – declinata dai Rolling Stones al picco della loro parabola creativa.
Dopo “Exile” nulla sarà come prima. Pur assurgendo al ruolo di greatest rock’n’roll band in the world, Jagger e compagni non pubblicheranno più un disco che possa soltanto avvicinarsi alla grandezza del loro unico doppio album in studio. “Exile On Main St.” è un’esperienza irripetibile: il capolavoro assoluto del quintetto inglese, una pietra miliare nella storia della popular music.

Il libro, pubblicato nella collana "100 Club" di Cometa Rossa (100 copie numerate e autografate di libri che non saranno mai più ristampati), ricostruisce nel dettaglio la genesi del capolavoro degli Stones, dai brani lasciati fuori dai dischi precedenti all'irripetibile magia di Villa Nellcôte sino alle session finali a Los Angeles.
Contiene un'intervista esclusiva a Mick Taylor, la storia dell'artwork di copertina, un saggio sulle magnifiche fotografie di Dominique Tarlé, recensioni originali dell'epoca (inglesi, americane, italiane), più i contributi di stonesiani di provata fede come Antonio Bacciocchi, Dome La Muerte, Ferruccio Quercetti, Paolo Barone, Fabio "Hot Stuff" Redaelli (autore anche di un bellissimo disegno in esclusiva per il libro).

Un atto d'amore nei confronti dei Rolling Stones. Il mio gruppo preferito, da sempre.

Condivi ora